Legambiente Otranto

Riqualificazione urbana di Otranto....stiamo lavorando per voi!!

siepe_pittosporo.1

Data: 26/01/2009


Categoria: Ambiente e territorio


La città di Otranto è pronta a tutto pur di ottimizzare la fruizione turistica sul proprio territorio.

Sono cominciati i lavori che riguarderanno opere di urbanizzazioni primarie e secondarie tra cui : la pavimentazione della via Vittorio Emanuele con relativa sistemazione della Villa Comunale, la realizzazione di servizi igienici e di un locale di disponibilità comunale sulla via Cristoforo Colombo.
Ma, come spesso succede, a quale prezzo!
Infatti, per la realizzazione dei servizi igienici e del locale suddetti, si è compiuto uno scempio della siepe di pittosporo, che aldilà della significativa valenza arborea rappresentava uno degli angoli più suggestivi del panorama otrantino.
Forse una più attenta valutazione del posizionamento urbanistico dei locali di cui sopra, avrebbe salvato capra e cavoli, magari prevedendo, secondo il nostro modesto parere, la sistemazione degli stessi più in basso a ridosso del costone murario che fa da cornice al piccolo molo già nella prima fase del ripristino della pavimentazione del Lungomare degli Eroi.
Tutto ciò accade all’indomani della scelta dell’Amministrazione Comunale di portare una variante al P.R.G. nel territorio a sud di Otranto, che dovrebbe garantire una maggiore tutela e salvaguardia dello stesso contro gli abusi perpetrati, ormai da tempo, con spietramenti e smacchiamenti della gariga che in gran parte hanno modificato il paesaggio pseudo-steppico che rappresenta la valenza stessa dell’area S.I.C. e dell’annesso Parco Costiero.
Anche in merito a questa scelta, esprimiamo perplessità, soprattutto nella definizione delle fasce che ridefiniscono il lotto minimo di superficie territoriale su cui destinare, ove possibile, opere di urbanizzazione.
Sarebbe stato opportuno, invece, intensificare maggiormente i controlli sul territorio in questione visto che lo stesso è già tutelato e vincolato da norme e decreti regionali, nazionali e comunitarie e, magari, apportando i dovuti accorgimenti e soluzioni nel nuovo assetto di pianificazione urbanistica e territoriale già in itinere.
Concludiamo con un’esortazione: vogliamo sperare che tutta l’attenzione verso la tutela e la salvaguardia dell’ambiente che questa Amministrazione pone in essere sia finalmente supportata da fatti e non solo da parole gettate al vento!!

Autore/Fonte: M.F.

Visualizza la galleria immagini della notizia

Torna ad inizio pagina

Legambiente Otranto - via A. Primaldo, 84 - 73028 - Otranto
Tel./Fax 0836 80 61 74 - Cell. 328 387 13 10 - Email: f.miggiano@legambienteotranto.it - C.F.: 92012990757


ClioCom © copyright 2017 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati