Legambiente Otranto

Magnalonga - Spiagge e Fondali Puliti - Otranto, 28 Maggio 2011

tappa lido alimini

Data: 30/05/2011


Categoria: Sostenibilità


Giornata di sensibilizzazione ambientale e fruizione sostenibile del territorio idruntino.

Anche nel Salento, così come in tutto il territorio nazionale, la bicicletta sembra avviata a conquistare uno spazio diverso da quello marginale fin qui ricoperto. Infatti, in un momento di crisi o comunque di stagnazione di molti prodotti turistici, uno dei pochi segmenti del settore a mostrare un trend in costante crescita è il cicloturismo. A praticarlo, in Italia, è un piccolo esercito di appassionati che - attratto da una vacanza a stretto contatto con la natura o spinto dalla possibilità di conciliare villeggiatura, sport e salute - aumenta ogni anno del 15-20%. Per questo motivo, Legambiente crede che il settore del cicloturismo, già affermatosi nel nord Europa, possa diventare un fattore di vantaggio competitivo per il settore turistico del nostro territorio. La Magnalonga, in questo caso, ha consentito di evidenziare i percorsi ciclabili attraverso l’utilizzo della formula treno+bici, una soluzione particolarmente praticabile nell’area salentina in collaborazione con le Ferrovie del Sud Est; è la formula più indicata per coniugarsi con attività di promozione e valorizzazione del turismo sostenibile sul territorio. La manifestazione ha previsto l’utilizzo del treno F.S.E. - con partenza da Lecce e fermata intermedia a Maglie - per raggiungere la stazione di Otranto, da cui ha avuto inizio il percorso guidato in bici lungo la pista ciclabile, in gran parte asfaltata e priva di dislivelli rilevanti, compiendo il periplo dei Laghi Alimini lungo un percorso tra i più suggestivi e ricchi di emergenze ambientali e storiche della provincia, per concludersi con il passaggio nel centro storico di Otranto ed arrivo in Piazza Castello Aragonese. L’iniziativa, inoltre, ha previsto la sosta presso l’Azienda Agrituristica “Il Contadino” con la degustazione di prodotti tipici del territorio idruntino. Si ringrazia, per la collaborazione, l’Amministrazione Comunale di Otranto e tutti coloro che hanno partecipato attivamente alla buona riuscita della manifestazione, in particolar modo l’associazione A.S.D. Gruppo Ciclistico “Totò Pellegrino” di Otranto. In concomitanza con la Magnalonga, si è tenuta Spiagge e Fondali Puliti. “L’iniziativa - afferma il responsabile del Circolo locale di Legambiente Giorgio Miggiano -inserita nella campagna nazionale di Legambiente, conclude il ciclo della Settimana Ecologica alla quale hanno aderito diverse associazioni locali (Misericordia, Fratres, Lega Navale di Otranto, Ass. Hydro, Assonautica, ecc.), nonché enti ed istituzioni scolastiche (UniTre di Maglie, Istituto Alberghiero ed Istituto Comprensivo “A. Moro” di Otranto), che con i propri soci volontari, alunni e docenti, sono stati protagonisti di una serie di interventi di pulizia dei litorali e luoghi pinetati del territorio otrantino; per raggiungere questo obiettivo – continua - serve l’impegno di tutti, cittadini e istituzioni, serve una maggiore attenzione alla tutela del territorio e un impegno coerente e continuo nel tempo”. Questa giornata, che ha coniugato attività di sensibilizzazione e fruizione sostenibile del territorio, rappresenta un’azione, concreta e simbolica, per chiedere litorali più puliti e vivibili e allo stesso tempo porti all’individuazione di percorsi ed itinerari per la mobilità lenta all'interno della programmazione urbanistica territoriale sempre più attenta alla valorizzazione degli ambienti naturali.

Autore/Fonte: M.F.

Visualizza la galleria immagini della notizia

Torna ad inizio pagina

Legambiente Otranto - via A. Primaldo, 84 - 73028 - Otranto
Tel./Fax 0836 80 61 74 - Cell. 328 387 13 10 - Email: f.miggiano@legambienteotranto.it - C.F.: 92012990757


ClioCom © copyright 2017 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati